Categoria:Orientamento

Concorso pubblico 5 posti OSS ASREM Molise

on deliberazione del direttore generale dell’Asrem 1165 dell’11 ottobre è stato indetto un concorso pubblico per titoli e esami per l’assunzione a tempo indeterminato di 5 Operatori Socio Sanitari (Cat.BS). La graduatoria rimarrà in vigore per ventiquattro mesi, decorrenti dalla data di pubblicazione della stessa nel B.U.R.M., e verrà utilizzata per la copertura dei posti per i quali il concorso viene bandito, per gli ulteriori posti previsti nel Piano dei fabbisogni di personale 2021-2023 adottato con provvedimento del direttore generale e in corso di approvazione da parte della Struttura Commissariale, fino a complessivi numero 150 posti, nonché per i posti della stessa categoria e profilo professionale che successivamente ed entro tale termine dovessero rendersi disponibili.

Sarà possibile procedere all’aumento della riserva fino ad un totale di 45 posti, a seguito dell’avvenuta approvazione da parte della Struttura Commissariale del Piano dei fabbisogni 2021-2023.

Scarica il bando

Concorso pubblico per il reclutamento di 2.022 unità per le regioni del sud

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – IV serie speciale Concorsi ed esami – n. 82 del 15 ottobre 2021, il bando di Concorso pubblico per il reclutamento a tempo determinato di 2.022 unità di personale non dirigenziale di Area III – F1 o categorie equiparate nelle amministrazioni pubbliche con ruolo di coordinamento nazionale nell’ambito degli interventi previsti dalla politica di coesione dell’Unione europea e nazionale per i cicli di programmazione 2014-2020 e 2021-2027, nelle autorità di gestione, negli organismi intermedi e nei soggetti beneficiari delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Funzionario esperto tecnico (Codice FT/COE) con competenza in materia di supporto e progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti legati alla loro realizzazione (es. mobilità, edilizia pubblica, rigenerazione urbana ed efficientamento energetico, etc.):

  • n. 1.270 unità di personale a tempo determinato così suddivise:
  • 116 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 53 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 178 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
  • 297 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
  • 31 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 197 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 164 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 234 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

 

Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG/COE) con competenza in materia di supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi ivi compreso il supporto ai processi di rendicontazione richiesti dai diversi soggetti finanziatori, anche attraverso l’introduzione di sistemi gestionali più efficaci e flessibili tra le Amministrazioni e i propri fornitori:

  • n. 733 unità di personale a tempo determinato così suddivise:
  • 74 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 40 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 94 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
  • 189 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
  • 21 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 149 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 88 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 78 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

 

Funzionario esperto analista informatico (Codice FI/COE) con competenza in materia di analisi dei sistemi esistenti e definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni di digitalizzazione delle amministrazioni. Identificazione e progettazione di chiavi per i dati e definizione di cataloghi di dati. Definizione e realizzazione delle condizioni di interoperabilità per l’acquisizione e scambio di dati utili alle Amministrazioni:

  • n. 19 unità di personale a tempo determinato così suddivise:
  • 7 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 1 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 4 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 2 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 4 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 1 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

La domanda di ammissione al concorso, secondo quanto previsto dall’art. 4 del bando, deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso SPID, compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo https://www.ripam.cloud entro le ore 14.00 del 15 novembre 2021.

http://riqualificazione.formez.it/content/concorso-pubblico-reclutamento-2022-unita-personale-tempo-determinato-regioni-sud

Concorso pubblico Unimol

L’Università del Molise in Campobasso ha bandito un concorso pubblico per l’assunzione di 6 amministrativi di categoria C, a tempo indeterminato. Per partecipare è richiesto un qualsiasi diploma di scuola superiore.
Le domande vanno inviate entro il giorno 8 novembre 2021.
Vai al bando

PROVE D’ESAME
Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta e una prova orale.

La prova scritta consisterà in un test o quesiti a risposta multipla o sintetica o in un elaborato tesi a verificare le conoscenze inerenti alle seguenti materie:

  • Elementi di diritto amministrativo
  • Elementi di legislazione universitaria
  • Elementi di contrattualistica pubblica
  • Elementi di contabilità pubblica
  • Disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego, con particolare riferimento ai Contratti Collettivi di comparto attualmente vigenti e precisamente al C.C.N.L del Comparto Università 2006-2009 e il C.C.N.L. relativo al personale del Comparto Istruzione e ricerca triennio 2016- 2018
  • Statuto e Regolamenti dell’Università degli Studi del Molise
  • Normativa nazionale in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

La prova orale consisterà in un colloquio sulle materie della prova scritta, oltre all’accertamento della conoscenza e dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse.

La prova scritta si svolgerà presso l’Università degli Studi del Molise, III Edificio Polifunzionale, Via de Sanctis, Campobasso mercoledì 17 novembre 2021 alle ore 10:00. I candidati dovranno presentarsi alle ore 9:30 per le operazioni di identificazione.

L’elenco dei candidati ammessi alla prova orale sarà reso noto sul sito dell’università entro il 24 novembre 2021. La prova orale si svolgerà presso l’Università degli Studi del Molise, III Edificio Polifunzionale, Via de Sanctis, Campobasso giovedì 16 dicembre 2021 alle ore 10:00. I candidati dovranno presentarsi alle ore 9:30 per le operazioni di identificazione.
Al termine della selezione verrà stilata una graduatoria che servirà per effettuare assunzioni almeno nei prossimi due anni.

Bando ATA 2021

Ecco il nuovo bando ATA 2021, pubblicato oggi 19 marzo 2021 in Gazzetta ufficiale. Da lunedì 22 marzo partiranno le domande, fino al 22 aprile. Le stesse dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica tramite la piattaforma dedicata Istanze Online.

Il bando ATA terza fascia viene pubblicato con cadenza triennale e permette, anche a chi non ha mai lavorato nella scuola di partecipare alla selezione.

Chi può inviare la domanda?

  • chi era già iscritto in graduatoria e non deve aggiornare punteggio; e può, in questo contesto, anche cambiare provincia;
  • chi deve aggiornare la graduatoria di terza fascia; e può, in questo contesto, anche cambiare provincia;
  • i nuovi iscritti, che possono tuttavia fare domanda solo per una provincia.

Questa rappresenta un’ottima occasione per chi desidera entrare a lavorare nella scuola, ricordiamo che i posti disponibili sono molti e per diverse figure professionali: collaboratori scolastici (bidelli), impiegati amministrativi e altre ancora.

PERSONALE ATA: POSTI DISPONIBILI

  • n. 8.016 posti per Direttori Servizi Generali e Amministrativi (DSGA);
  • n. 46.902 posti per Assistenti Amministrativi (AA);
  • n. 17.191 posti per Assistenti Tecnici (AT);
  • n. 131.143 posti per Collaboratori Scolastici (CS);
  • n. 1.322 posti per Cuochi (CO), Addetti Aziende Agrarie (CR), Guardarobieri (GA), Infermieri (IF).

Suddivisione dei posti regione per regione:

  • Abruzzo – n. 5.083 posti;
  • Basilicata – n. 2.574 posti;
  • Calabria – n. 9.158 posti;
  • Campania – n. 22.610 posti;
  • Emilia Romagna – n. 13.629 posti;
  • Friuli Venezia Giulia – n. 4.073 posti;
  • Lazio – n. 18.543 posti;
  • Liguria – n. 4.728 posti;
  • Lombardia – n. 30.078 posti;
  • Marche – n. 5.958 posti;
  • Molise – n. 1.290 posti;
  • Piemonte – n. 14.286 posti;
  • Puglia – n. 14.809 posti;
  • Sardegna – n. 6.435 posti;
  • Sicilia – n. 19.922 posti;
  • Toscana – n. 12.609 posti;
  • Umbria – n. 3.387 posti;
  • Veneto – n. 15.402 posti.